03.png

Charles Messier (1730-1817), era un astronomo francese che per primo catalogò gli oggetti più brillanti e appariscenti del firmamento. Il suo catalogo comprendeva un centinaio di oggetti catalogati con estrema precisione dato che solamente 4 oggetti (per il periodo era un gran risultato) avevano posizioni errate. Gli oggetti all'epoca conosciuti erano in verità molti di più, ma Messier catalogò solamente gli oggetti che osservava prettamente nell'emisfero boreale.

Fece eccezione soltanto in pochissimi casi facendosi aiutare dal suo dipendente ed amico Pierre Francois André Méchain (1744-1804), che scoprì ben 21 oggetti tra quelli inseriti nel catalogo.
Il Catalogo di Messier è molto importante dal punto di vista storico essendo il primo vero catalogo, ma soprattutto è utile per l'astrofilo alle prime armi dato che tutti gli oggetti in esso contenuti sono visibili già con modesti strumenti.

 

Articoli Tecnici
Fotografia
Astronomia